Libri. “Le leggende del Rock” di Luca Garrò, nate per ‘restare’ su Crudiezine
14 Ottobre 2020

NAPOLI – E’ disponibile in libreria e sulle piattaforme digitali di acquisto il nuovo testo di Luca Garrò, intitolato “Le leggende del Rock. Qui per restare”, pubblicato nella collana Ritmi della casa editrice Diarkos.

Luca Garrò, giornalista e storico della musica, ha scritto per alcune delle riviste musicali più note del nostro paese. Oltre a essere autore di numerosi libri e biografie di artisti, per diversi anni è stato tra i curatori del Dizionario del Pop Rock Zanichelli. Il suo nuovo libro, composto di 384 pagine, si presenta al lettore con una copertina nera contenente i nomi di tante amatissime rockstar della musica. Al riguardo è interessante ciò che scrive l’autore all’inizio del capitolo dedicato al leggendario Johnny Cash: “Secondo qualsiasi dizionario, col termine rockstar si dovrebbe intendere un artista, uomo o donna, di grande successo nel campo esclusivo della musica rock. Una definizione formalmente corretta, ma che trascura il fatto che nella storia della cultura popolare siano esistiti personaggi capaci di trascendere l’aspetto musicale della questione. Chi potrebbe confutare il fatto che gente come William S. Burroughs, Andy Warhol, ma anche James Dean o George Best fossero delle rockstar?”, sì perchè il termine rockstar ha più a che fare con la libertà individuale, con le influenze sociali e di costume, che con la musica, in particolare il rock, definito giustamente dall’autore “(…) una delle forme d’arte più importanti e rivoluzionarie del Novecento. (…) il più grande grande veicolo di libertà che la storia delle arti abbia mai conosciuto.”, come dargli torto?

Il testo è introdotto da una lettera di Eugenio Finardi, che anticipa al lettore il contenuto e la chiave di lettura del libro: “Non ho mai conosciuto Star che non siano intimamente timide e fragili, possedute dalla fretta di inseguire il proprio personaggio e dal timore di perderne il controllo”, una narrazione, quella di Garrò, che ovviamente per motivi di spazio editoriale è limitata a determinati artisti come Elvis Presley, Bob Dylan, Doors, Pink Floyd, Deep Purple, U2, Janis Joplin e tanti altri ancora, e a selezionate situazioni biografiche delle rockstar trattate nel libro, delle loro fragilità, dei desideri, delle paure della persona e del personaggio pubblico. Il libro infatti racconta uno dei fenomeni culturali più rilevanti del Novecento attraverso le vicende e le opere dei suoi protagonisti e ogni capitolo del libro è dedicato alla biografia di una personalità di spicco del movimento Rock e allo stesso tempo al contesto storico e socio-culturale in cui questa si è mossa.

E’ una lettura piacevole, per tutte le età, con storie e argomenti che consigliamo di approfondire attraverso uno schermo video, con YouTube o altro portale di ricerca, per conoscere e/o ricordare personaggi e brani immortali del Novecento culturale, nati per ‘restare’

Link all'articolo: https://www.crudiezine.it/libri-le-leggende-del-rock-di-luca-garro-nate-per-restare/