Le leggende della Roma su Asr Talenti Blog
10 Giugno 2021

La Roma non si discute, si ama.

Ho avuto il piacere di leggere “Le leggende della Roma” della collana Grande sport, casa editrice DIARKOS, scritto da Valeria Biotti e dedicato alle icone e ai beniamini giallorossi di quasi un secolo di storia calcistica.

Citazioni e aforismi ricercati, frasi indelebili che alimentano nel tempo la passione di tanti sostenitori giallorossi, fanno d’introduzione a trenta capitoli, trenta gradevoli biografie che permettono di rivivere agli appassionati romanisti la carriera e le gesta dei propri assi.

Trenta excursus nelle storie dei miti, carriere segnate da attimi indelebili anche per le migliaia di tifosi romanisti. All’interno de “Le leggende della Roma” si trovano curiosità poco note sulla squadra giallorossa e i suoi atleti e aneddoti raccolti con dovizia di particolare e raccontati da Valeria Biotti in maniera originale, moderna, femminile e romanista.

I capitoli dedicati ad Agostino Di Bartolomei e Toninho Cerezo toccano le corde del cuore per la sensibilità con cui l’autrice tratta due delle vicende più appassionate e appassionanti della lunga storia romanista.

Spicca e si apprezza nel libro il grande Romanismo di Valeria Biotti, che trascina nella lettura e lascia, all’ultima pagina, la voglia di leggere presto altre carriere delle leggende della Roma raccontate da colei che da piccola voleva essere Bruno Conti.

Cosa rende una Leggenda giallorossa davvero leggendaria? La classe, certo. Ma anche l’amore dato e ricevuto per la maglia. È un mondo romantico fatto di valori e d’appartenenza, quello romanista. Ricco d’emozione e sentimento, animato da un’aneddotica straordinaria, figlia di una città e di uno spirito insieme ironici, poetici, tragici. Le Leggende della Roma sono, dunque, grandi campioni: i Losi, Falcão, Di Bartolomei, Rocca, Conti, Totti, De Rossi… ma anche Angelino Cerretti, storico massaggiatore figura portante dello spogliatoio, o le stesso Campo Testaccio, dodicesimo “uomo” tra gli uomini. È ai tifosi della Roma che è dedicato questo volume. Coloro che hanno reso campioni straordinari e onesti lavoranti ugualmente grandi, con lo stesso infinito amore. Perché – com’è ben chiaro dal 1927 ad oggi – la Roma non si discute, si ama.

Link alla'rticolo: https://asrtalenti.altervista.org/blog/le-leggende-della-roma/?doing_wp_cron=1623304459.5053780078887939453125