VESPA. La storia di un mito italiano. Anteprima su Politicamente Corretto
25 Ottobre 2021

Nel 2021 ricorre il 75° anniversario dal deposito del brevetto. La Vespa è l’idea più innovativa che l’Italia abbia mai avuto dopo l’invenzione della biga nella Roma Antica.

«The Times»

E’ in libreria

“Vespa. La storia di un mito italiano”

di Marcello Albanesi

A settantacinque anni da quando la Piaggio ne depositò il brevetto (aprile 1946) e con oltre diciotto milioni di esemplari diffusi sulle strade dei cinque continenti, la Vespa ha dato e continua a dare una nuova marcia al mondo intero, unendo in un’unica passione giovani di culture lontane e diverse, diventando così il primo marchio veramente globale della mobilità.

Un prodotto del genio italiano, immortalato e reso celebre grazie a Vacanze Romane con Gregory Peck e Audrey Hepburn, il film del 1953 che renderà famosa in tutto il mondo non solo l’attrice, ma anche la Vespa. Da allora ha guidato i fenomeni di costume diventando il simbolo della rinascita italiana del dopoguerra e icona indissolubilmente legata all’immaginario popolare. Ancora oggi Vespa rimane lo scooter più imitato in assoluto, sinonimo d’italianità.

Link all'articolo: https://www.politicamentecorretto.com/2021/10/25/nel-2021-ricorre-il-75-anniversario-dal-deposito-del-brevetto-la-vespa-e-lidea-piu-innovativa-che-litalia-abbia-mai-avuto-dopo-linvenzione-della-biga-nella-roma-antic/