Autore GUIDO PALLOTTA

Titolo L'ULTIMO LEGIONARIO

Collana STORIE

Argomento STORIA

Uscita in libreria

PROSSIMA USCITA

Pagine 160

Prezzo 16.00

Formato 14.00x21.00 cm

Legatura brossura con alette

EAN 9788836161133

L'ULTIMO LEGIONARIO

Scritto nei primi anni Venti e ritrovato nel suo archivio privato, questo di Guido Pallotta è il racconto in prima persona di un ragazzo e di una generazione che si ritrovarono protagonisti di una “impresa impossibile”, alla fine del primo conflitto mondiale, dei tumulti della Storia, insieme a Gabriele D’Annunzio e al suo esercito di giovani legionari, idealisti, combattenti e sbandati. Nelle pagine dell'epoca, dattiloscritte e riprodotte in forma anastatica all’interno del volume, il futuro gerarca del Regime e vice presidente dei Gruppi Universitari Fascisti, rievoca l'atmosfera di quella che passò alla storia come “la gesta di Fiume”: il volontarismo postbellico, i sogni irrequieti, le delusioni e i drammi degli uomini che mollarono tutto per unirsi, anima e corpo, alla più grande avventura militare portata a termine da un esercito che tale non era se non nella volontà di raggiungere la mèta. Vicende personali, aneddoti e politica si mischiano nella narrazione di Pallotta, testimonianza di un clima e di un mito che non possono essere compresi se non calati nel loro periodo. Per questo il testo originale è completato da un’introduzione di Giordano Bruno Guerri, massimo studioso di D'Annunzio e dell'impresa di Fiume e da un ritratto storico di Guido Pallotta a firma del curatore Aldo Grandi, che di Pallotta – «squadrista con la penna» – si è già approfonditamente occupato.