Autore PIERLUIGI MORESSA

Titolo I MALATESTA

Collana STORIE

Argomento STORIA

Uscita in libreria

PROSSIMA USCITA

Pagine 320

Prezzo 18.00

Formato 14.00x21.00 cm

Legatura brossura con alette

EAN 9788836161829

I MALATESTA

Dai domini estesi fra la Romagna e le Marche, dalle rocche di collina e di pianura, dalla biblioteca cesenate e dal tempio riminese, il segno impresso dalla famiglia Malatesta sui loro territori è documento non solo delle epoche della storia, ma anche dal lascito dello spirito. Singolare fu, infatti, la commistione tra la forza delle armi e l’elevazione del pensiero che permeò gli atti di questa casata. Tracciarne la vicenda, che va dagli echi ferrigni del Medioevo agli ultimi splendori del Rinascimento, significa illustrare un segmento della storia italiana e dar conto degli sviluppi del potere signorile. Su tutti i componenti, si eleva la figura di Sigismondo, colui che più di ogni altro intese la concezione del potere come un atto politico e insieme estetico. La sfida al vicino ducato feretrano e la rivalità profonda col pontefice, l’adesione alla cultura neoplatonica e le qualità poetiche, l’amore luminoso per Isotta e il segno lasciato come memoria dei propri avi: i caratteri di Sigismondo definiscono la pienezza del temperamento rinascimentale e gettano sul signore ancora ombre di mistero. Alla complessità di una stirpe che seppe distribuirsi in rami numerosi, dare beati alla Chiesa e filosofi all’umanesimo è dedicato questo libro. La narrazione si distende come un affresco a rappresentare vicende complesse e desideri di espansione, perigliose alleanze e atti esecrabili. I Malatesta costituiscono tuttora un punto di riferimento nelle memorie del potere e nell’azione impressa su un vasto territorio. Ampio spazio è dato alle vicende d’amore e di morte della casata. I profili di Francesca da Rimini e di Parisina Malatesta ispirarono poeti, romanzieri e musicisti e lasciano ancora echi di nostalgia in chi al potere della morale e della ragion di Stato sa dar valore alla potenza dei sentimenti.