Autore Vladimiro Giacché

Titolo FILOSOFIA DELL'OTTOCENTO. DALL'IDEALISMO AL POSITIVISMO

Collana FILOSOFIE

Argomento FILOSOFIA

Uscita in libreria

PROSSIMA USCITA

Pagine 480

Prezzo 20.00

Formato 14.00x21.00 cm

Legatura brossura con alette

EAN 9788836161966

FILOSOFIA DELL'OTTOCENTO. DALL'IDEALISMO AL POSITIVISMO

Questo volume costituisce il primo di 4 volumi dedicati alla storia della filosofia tra Ottocento e Novecento.

 

Nel periodo abbracciato dal libro il pensiero filosofico ha conosciuto una grande ricchezza di teorie, che si sono confrontate in dibattiti di grande interesse.

Non è un’esagerazione affermare che a partire dai primi decenni dell’Ottocento sono stati costruiti i modelli di pensiero e le categorie con cui noi stessi pensiamo, spesso senza esserne consapevoli.

 L’opera di Giacché ripercorre le teorie dei principali pensatori e scuole di pensiero che si sono succeduti, dando ampio spazio anche alla riflessione sulle scienze naturali e sociali.

 La trattazione non è limitata soltanto ai filosofi in senso stretto, ma comprende anche i contributi al pensiero filosofico recati da poeti, letterati, economisti e scienziati.

 L’opera è caratterizzata da un linguaggio chiaro. Al tempo stesso, essa rifugge da banalizzazioni e semplificazioni “attualizzanti”, nella convinzione che il primo presupposto per poter attingere al patrimonio teorico dei pensatori del passato consista nella comprensione quello che hanno veramente detto. Questo a sua volta è possibile soltanto se si inserisce il loro pensiero nel confronto con i problemi e con la cultura del loro tempo, evitando anacronismi e semplificazioni storiche.

 Per consentire un approccio il più possibile diretto ai pensatori trattati, ogni capitolo è corredato di una parte antologica che contiene pagine dei pensatori discussi, esempi di controversie filosofiche e testi di letteratura critica.