Autore LINO MICCICHE'

Titolo PASOLINI NELLA CITTA' DEL CINEMA

Collana STORIE

Argomento SAGGISTICA

Uscita in libreria

PROSSIMA USCITA

Pagine 240

Prezzo 17.00

Formato 14.00x21.00 cm

Legatura brossura con alette

EAN 9788836162109

PASOLINI NELLA CITTA' DEL CINEMA

Il  corpus cinematografico pasoliniano è un insieme costituito da dodici lungometraggi, quattro cortometraggi inseriti in film a episodi e sei documentari,  oltre a sceneggiature parziali o complete destinate ad altri registi.

 Perché Pasolini, un grande uomo di lettere, ha scelto di fare cinema? E, conseguentemente, che impatto ha avuto la scelta di Pasolini sulla storia del cinema?

Cosa resta alla città del cinema di fine secolo e di inizio millennio di questo suo cittadino così solitario, così inimitabile, così diverso?

Il libro di Lino Micciché si propone di analizzare tutta l'opera cinematografica di Pasolini, facendone emergere l'alto valore artistico, la genesi, le contraddizioni, gli intenti, i risultati.

Il libro è arricchito da una introduzione di suo figlio Andrea Miccichè, avvocato cassazionista specializzato in temi di proprietà intellettuale in ambito audiovisivo e musicale.