Autore MATTEO MARANI

Titolo DALLO SCUDETTO AD AUSCHWITZ.NUOVA EDIZIONE

Collana DKOS STORIE

Argomento STORIA

Pagine 208

Prezzo 16.00

Formato 14.00x21.00 cm

Legatura brossura con alette

EAN 9788832176094

DALLO SCUDETTO AD AUSCHWITZ.NUOVA EDIZIONE

È un libro che commuove e indigna, che va letto tutto d’un fiato tanto è affascinante il personaggio di Weisz. Non lo conosceva bene nemmeno Enzo Biagi, bolognese e tifoso del Bologna. «Mi sembra si chiamasse Weisz, era molto bravo ma anche ebreo e chi sa come è finito», ha scritto in “Novant’anni di emozioni”. Arpad Weistz è finito ad Auschwitz, è morto la mattina del 31 gennaio ’44. Il 5 ottobre del ’42 erano entrati nella camera a gas sua moglie Elena e i suoi figli Roberto e Clara, 12 e 8 anni. A Matteo Marani ci sono voluti tre anni di ricerca, scrupolosa e insieme ossessiva, perché gli pareva di inseguire un fantasma. E ora, giunto alla terza edizione, questo libro meraviglioso si arricchisce di un apparato fotografico inedito.