ANTONIO RINALDIS

Antonio Rinaldis è insegnante di Filosofia in un liceo della provincia di Torino e docente a
contratto all’Università di Milano. Ha pubblicato diversi saggi e romanzi, tra i quali: Sacro
e Selvaggio in Albert Camus, La bellezza e il male (2008); L’empietà come degenerazione
nichilistica del prometeismo (2010); La Parte Nascosta (2013); La Cage Invisible dans l’oeuvre de G. Brulotte, Montreal (2013); La desesperance comme chiffre de la stance dans
le théâtre de Visniec, Dialogue Francophones, Timisoara (2013); Paesaggi del sacro in Albert Camus (2013); Esodati  (2014), Il treno della memoria (2015) e Riace. Il paese dell’accoglienza (2016).