FRANCESCO DE CORE

Francesco de Core, nato a Caserta (1965), è vice direttore del
Corriere dello Sport-Stadio dopo aver ricoperto l'incarico di caporedattore al Mattino di Napoli. Ha lavorato inoltre per Canale 10,
il Roma, L’Informazione, il Giornale Radio Rai, Il Corriere del
Mezzogiorno. Ha scritto il saggio Un pallido sole che scotta
(2015); insieme con Ottorino Gurgo Silone, l’avventura di un

2
uomo libero (1998), Burocrati e saltimbanchi, siete il veleno
della sinistra (1999), Silone, un alfabeto (2003). Ha curato il
libro di scritti di Silone Esami di coscienza (2000) e Stanza
1304, la finestra sulla guerra (2004). Suoi interventi compaiono
nei volumi L’eredità di Tempo presente (2000), Nel Sud. Senza
bussola (2002), Silone. La libertà (2007), Stranieri. Albert
Camus e il nostro tempo (2012), Fuoco sulla città (2013), F For
Fake (2013). Nel 2017 ha pubblicato Con gli occhi di
Caravaggio (2017), con foto di Sergio Siano.