I NOSTRI AUTORI

CECCHINI, MASSIMO

Massimo Cecchini è nato a Teramo nel 1961 e si è laureato in Lettere e Filosofia a Firenze. Dopo
aver lavorato a lungo per i quotidiani «La Nazione», «Il Centro» e per l’agenzia Ansa, dal 1993 è
giornalista a «La Gazzetta dello Sport». Ha seguito la Nazionale italiana di calcio in giro per il
mondo durante tutte le manifestazioni più importanti. Ha insegnato Giornalismo presso
l’Università Luiss di Roma e la RCS Academy di Milano, collaborando con diverse radio e periodici
stranieri.

CENTINI, MASSIMO

Massimo Centini (1955) è docente di Antropologia culturale presso la Fondazione Università Popolare di Torino, e insegna Storia della criminologia ai corsi organizzati da MUA – Movimento Universitario Altoatesino – di Bolzano. Ha pubblicato numerosi saggi con Mondadori, Piemme, Rusconi, Newton & Compton, Yume, Xenia, San Paolo e altri. Alcuni dei suoi volumi sono stati tradotti in varie lingue.

 

CESARATTO, SERGIO

Sergio Cesaratto è fra i più noti economisti critici internazionali.

Ha studiato alla Sapienza, dove ha conseguito il dottorato, e all’Università di Manchester.

È̀ professore ordinario di Politica monetaria e fiscale dell’Unione Economica e Monetaria europea e di Economia internazionale all’Università di Siena. Ha pubblicato sulle principali riviste eterodosse internazionali e si è occupato, fra l’altro, di teoria della crescita, economia delle pensioni, economia monetaria e crisi europea. Da sempre legato all’impegno civile, è stato fra i primi a denunciare il contributo della moneta unica, con la connivenza della politica italiana, al degrado economico e civile che si è abbattuto sul nostro Paese.

Per Diarkos ha pubblicato Sei lezioni di economia (2019) e Sei lezioni sulla moneta (2021).

Suoi interventi sono apparsi su diversi quotidiani; il suo blog è politicaeconomiablog.blogspot.it

CIACCIULLI, GIOVANNA

Giovanna Ciacciulli, giornalista pubblicista, è nata a Taranto il 30 Dicembre del 1962. Vive a Roma da metà degli anni 80. Esperta di problematiche dell’infanzia, insegna nella scuola statale  e scrive fiabe.  . Nel  2005 è stata insignita a Sestri Levante del Premio Andersen, riconoscimento  dell’Azienda di Promozione Turistica del Tigullio.    Ha collaborato con l’emittente radiofonica Radio- Radio e con le televisioni Tele90  e Rete Mia.  Dopo aver scritto per il quotidiano nazionale il Meridiano, attualmente collabora con diversi settimanali per famiglie tra cui “Oggi” del gruppo Rizzoli Corriere della Sera.

CIANI, CARLA

Carla Ciani è una delle più apprezzate Executive e Performance Coach in comportamentismo e leadership situazionale. Da 25 anni affianca l’alta direzione di primarie aziende italiane e multinazionali nel settore industriale, bancario e finanziario nei processi di sviluppo e rafforzamento delle competenze trasversali manageriali.  Da sempre impegnata nello sviluppo della leadership femminile, con progetti specifici e interventi conferenziali, accompagna le donne verso un’affermazione professionale che, andando oltre la diversità di genere, esprima le qualità intrinseche femminili e il loro vantaggio strategico nei comportamenti aziendali.

E’ ospite fissa della trasmissione “Nessuna è perfetta” su Radio24

CICCONI, UMBERTO

Umberto Cicconi (Roma, 1958) è un fotoreporter italiano.

È stato il fotografo personale di Bettino Craxi e suo grande amico e    confidente, fino alla sua morte.

Le sue fotografie per quasi venti anni sono state pubblicate da riviste italiane (L'Espresso, Panorama, Oggi, Epoca, Chi per citarne alcune) e da riviste straniere. Le sue foto hanno fatto epoca anche per il genere innovativo della ripresa e per i particolari dei personaggi fotografati, colti al volo e quasi mai ripresi in posa.

Attualmente è Presidente della “Fondazione Allori”, che si dedica ad approfondire studi e ricerche di carattere storico, sociale e politico

CIPRIANI, FELICE

Felice Cipriani, giornalista free lance, è autore di numerosi libri sulla “Memoria”. E’ il biografo ufficiale di Ugo Forno e coordinatore dell’associazione a lui dedicata.

COCCOLUTO, SALVATORE

Salvatore Coccoluto (Terracina, 1978) è scrittore, saggista e critico musicale. Collabora con il magazine «La Freccia», il settimanale «Note» e Radio Web Italia. Per anni ha scritto per ilFattoQuotidiano.it, Oggi.it e LeiWeb.

È autore di numerosi libri, fra i quali ricordiamo  Franco Califano. Non escludo il ritorno; Mia Martini. Almeno tu nell'universo; Pino Daniele. Una storia di blues, libertà e sentimento; Gianna Nannini. Amore e musica al potere; Ezio Bosso. La musica si fa insieme; Gioco Partita Incontro. Le imprese dei campioni del tennis italiano, da Nicola Pietrangeli a Flavia Pennetta.

Per Diarkos ha pubblicato: Lucio Dalla (2020) , Ezio Bosso (2020) e Le leggende del Jazz (2021).

COLOMBO, CLAUDIO

Claudio Colombo è nato a Monza nel 1957. Ha lavorato al Corriere d’Informazione dal 1979 al 1981, alla Gazzetta dello Sport dal 1982 al 1984 e, per oltre trent’anni, al Corriere della Sera, dove è stato responsabile della redazione sportiva e della redazione Cronache Lombarde. Ha inoltre diretto per tre anni Il Cittadino di Monza e della Brianza.

 

 

CONTI, BEPPE

Beppe Conti, torinese con origini parmensi, è giornalista e scrittore. Esperto di ciclismo, nella sua carriera ha lavorato per «La Gazzetta dello Sport», «Tuttosport» e «Bicisport», occupandosi anche di calcio e di sci negli anni magici di Alberto Tomba. Ha scritto numerosi libri (quello su Pantani è stato tradotto in giapponese) aggiudicandosi fra gli altri il Premio Coni per la saggistica. Attualmente è opinionista di Rai Sport per il grande ciclismo. Per Diarkos ha pubblicato: Le leggende del ciclismo (2019), Moser e Saronni (2020), Ciclismo, storie segrete (2021), Ciclismo, Gloria e tragedie (2021)

COSTANTINI, EMILIA

Emilia Costantini, critico teatrale e giornalista professionista al «Corriere della Sera», dove si occupa di cultura e spettacolo, è anche opinionista televisiva e membro di giuria in vari premi letterari. Ha pubblicato romanzi e saggi di teatro, tra cui La scena delle donne. Storia della drammaturgia femminile dalle origini ai nostri giorni, Tu dentro di me (2009),  Oltre lo specchio (2010) e Quel segno sulla fronte (2014).  Ha condotto programmi di cultura e spettacolo alla Rai. È autrice di Intervista immaginaria a Oriana Fallaci: donna-contro, rappresentato anche negli Stati Uniti, a New York, dall’attrice americana Andrus Nichols, e di Intervista immaginaria a Marina Berlusconi, che ha debuttato al Todi Festival.

CRIVELLI, RICCARDO

Riccardo Crivelli nasce a Voghera il 5 aprile 1968.

Laureato in Giurisprudenza, frequenta l’Istituto per la Formazione al Giornalismo di Milano nel biennio 1995-1997. Giornalista professionista dal 1997, dopo aver lavorato alla redazione sportiva della Fininvest e alla Notte, entra alla Gazzetta dello Sport nel 1999, occupandosi tra l’altro di nuoto, basket, boxe, canottaggio e canoa. Attualmente è responsabile della rubrica Tennis.

CUSANO, GIUSEPPE

Giuseppe Cusano, nato e cresciuto a Roma, si laurea in archeologia nel 2002. Durante gli anni dell’università si occupa di rilievi archeologici di siti italiani ed esteri (tra cui Terme di Caracalla, MAXXI, Moschea del Venerdì di Isfahan in Iran) per conto di alcuni studi professionali della capitale. Decide di concentrare i suoi studi sulla diffusione del cristianesimo nell’Impero Romano, con particolare attenzione alle catacombe dell’antica Hadrumetum (Sousse), in Tunisia, che diventano oggetto della sua tesi di laurea. Dal 2008 è guida turistica di Roma, professione che svolge tuttora con grande passione. I suoi itinerari archeologici e storico-artistici si rivolgono sia al pubblico italiano che a quello straniero.

 

DAMIATA, ROBERTA

Roberta Damiata (Palermo 1966) è una giornalista, direttore di testate di Gossip (Eva3000) Cronaca (Scomparsi) e Moda (Vision 2.0). Ha cominciato a scrivere da giovanissima pubblicando molte biografie di cantanti anni ’80. Corrispondente da Londra e opinionista in trasmissioni televisive Rai e Mediaset. Ha vinto nel 2015 il Premio Donna dell'anno, e nel 2017 il premio eccellenze I Love Ischia. Attualmente scrive per il settimanale F e per il sito de IlGiornale.it Vive a Roma.

DE CORE, FRANCESCO

Francesco de Core, nato a Caserta (1965), è direttore del  Mattino di Napoli. Ha lavorato inoltre per Canale 10,
il Roma, L’Informazione, il Giornale Radio Rai, Il Corriere del
Mezzogiorno. Ha scritto il saggio Un pallido sole che scotta
(2015); insieme con Ottorino Gurgo Silone, l’avventura di un

2
uomo libero (1998), Burocrati e saltimbanchi, siete il veleno
della sinistra (1999), Silone, un alfabeto (2003). Ha curato il
libro di scritti di Silone Esami di coscienza (2000) e Stanza
1304, la finestra sulla guerra (2004). Suoi interventi compaiono
nei volumi L’eredità di Tempo presente (2000), Nel Sud. Senza
bussola (2002), Silone. La libertà (2007), Stranieri. Albert
Camus e il nostro tempo (2012), Fuoco sulla città (2013), F For
Fake (2013). Nel 2017 ha pubblicato Con gli occhi di
Caravaggio (2017), con foto di Sergio Siano.

DE GAETANO, ERRICO

Errico De Gaetano, Generale in congedo dell’Esercito, ha pubblicato i volumi: “Le Guerre del futuro” (Centro Militare di Studi Strategici 2009), “Le guerre della Federazione Russa” - con Andrera Lopreiato - (Mursia 2011), “Osando Vinco - la fanteria aeromobile italiana dalla costituzione a oggi” (Zetacidue, 2017) e ha collaborato alla realizzazione de “Il Gruppo di Combattimento Friuli 1943-45” (Bacchilega 2009) e “La battaglia della Gotica” (Bacchilega 2011). Ha pubblicato, altresì, oltre 170 articoli in tema di conflitti in corso, tecnologia militare, sistemi d’arma, geopolitica e storia militare su Rivista Militare, Tecnologia & Difesa, Panorama Difesa e Aeronautica & Difesa.

DE ROSSI, PATRIZIA

Patrizia De Rossi è giornalista, autrice e conduttrice radiofonica a Rai Stereo Notte, Radio M100, Radio Città Futura, Enel Radio.
Dal 2006 è  Direttore Responsabile di Hitmania Magazine, periodico di musica spettacolo e culture giovanili. Vive fra Roma e New York.

Per Diarkos  ha pubblicato Luciano Ligabue. ReStart (2019) , Patti Smith (2020) e Le leggende della Lazio (2021)

 
 

DI CAMPLI, ROCCO

Rocco Di Campli vive a Roma. Ingegnere meccanico specializzato in Fonti Alternative e Efficientamento Energetico, coltiva da sempre la sua passione per la musica sinfonica.

La storia e la musica di Beethoven lo hanno coinvolto da sempre, fino a farlo diventare un profondo esperto. Ha tenuto conferenze sulla figura del grande musicista.